Il miracolo di San Gennaro nel 2016 dell’anno del Signore

Il miracolo di San Gennaro nel 2016 dell’anno del Signore.

Che cosa dire del compleanno dello scioglimento del sangue di San Gennaro? Ormai è stato detto e scritto tutto e il contrario di tutto. Tranne forse il fatto che alla lunga queste ricorrenze diventano noiose.

Anche quest’anno il Cardinal Sepe, mito nell’odierna Napoli, prelato dalla faccia furbastra e dall’immensa esperienza, ha gioito.

Perché l’ampolla, che pochi vedono, fluidifica misteriosamente l’essenza raggrumata del sangue del santo, che tra l’altro non si sa nemmeno se sia esistito veramente.

Grande folla davanti alla cattedrale. Anche il Sindaco De Magistris, altro magistrato dalla faccia furbetta, era andato tempo fa a prelevare l’ampolla dalla cassaforte.

De Magistris è quello che è sotto elezioni. Ma non solo sotto elezioni: lo ricordiamo, è quello che, oltre che prelevare le ampolle miracolose, si inchina molto laicamente a baciare la mano del Cardinal Sepe. Lui, Sindaco. Per una normale devozione, ovviamente.

E a proposito di magistrati, sarebbe pure molto interessante se qualcuno andasse a verificare come mai da decenni nessun pm si sia mai peritato di andare a vedere come stiano veramente le cose.

Chissà, forse anche certe procure della Repubblica peccano di eccesso di devozione. Non sempre la legge è uguale per tutti. Specialmente quando c’è il sommo giudice di mezzo.

 

Eleonora Gitto

Giornalista pubblicista, collabora al portale fornendo agli utenti e lettori, una panoramica delle notizie legate al mondo della politica italiana ed internazionale. Cura anche la sezione dedicata all'attualità, notizie quotidianamente aggiornate sui principali avvenimenti mondiali e nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *