omicidio-suicidio-polizia-penitenziaria
Attualità

Uccide la moglie, poliziotto penitenziario si suicida

Accaduto nella provincia di Cosenza, per la precisione a Montalto Uffugo, un episodio davvero assurdo.

Un agente della polizia penitenziaria ha ucciso la moglie con la pistola d’ordinanza e poi si è tolto la vita, il fatto è stato denunciato grazie alla telefonata della figlia che era in casa ma ne è uscita illesa, alla vista dei genitori ha immediatamente chiamato i carabinieri.

L’agente di polizia penitenziaria 53enne avrebbe utilizzato la sua pistola d’ordinanza, secondo le prime ricostruzioni la coppia viveva una normale situazione familiare certo con diverse liti negli ultimi tempi ma con nulla che facesse presagire il peggio.

La moglie 48enne è caduta sotto i colpi del poliziotto che successivamente ha rivolto l’arma contro se stesso sparandosi, la figlia 18enne, come detto, è rimasta illesa ma sotto shock per l’assurda tragedia che si è consumata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *